mercoledì 22 ottobre 2014

ANDATE A FARVI FOTTERE


Ecco un'altro studio per dimostrare la normalità nell'assumere sostanze stupefacenti. Quattro imbecilli laureati e magari psicologi che riunendosi hanno scritto un testo per legittimare il divertimento innoquo dello sballo da droga. Ma loro sanno quanto dolore e sacrifici costano alle famiglie l'avere in casa un figlio drogato?
La conoscono la disperazione di una madre che afflitta da questa malattia del figlio/a ha perso il sonno e la tranquillità? Auguro a tutti coloro che hanno partecipato a questo studio di passare una vita lunga e avere molti figli, tutti drogati marci, che gli ruberanno l'oro, il sonno e la pace di una famiglia normale. Auguro a tutti quelli che veramente pensano che sia un divertimento innoquo di non incontrare mai un genitore o figlio a cui è stato portato via un familiare da un drogato con la propria autovettura.
Vorrei dire anche un'ultima cosa a quei giovani che si drogano per uscire dalla noia; non preoccupatevi che tra poco tempo non avrete più problemi di annoiarvi, statene certi.
Articolo di Stefano Becciolini © del 22/10/2014


Post segnalato su G+